Categoria: Scienza

Marte e i suoi abitanti

Secondo lo scienziato europeo, professor Edmondo Perrier del museo di storia naturale di Parigi, Marte non è un pianeta morto, la sua vita, al contrario, è intensa, addirittura formidabile.
La considerevole differenza di temperature, i cambiamenti delle stagioni, la durata doppia dell’anno rispetto a quella terrestre influiscono vigorosamente sullo sviluppo della vita vegetale ed annuale.
Gli uomini di Marte sono alti – dice il professor Perrier. Forse le loro membra sono meno robuste, benché il loro cranio sia più grande, i loro grandi occhi azzurri, i nasi forti, le orecchie grandi costituiscono un tipo di bellezza che senza dubbio noi non apprezzeremmo, a meno che non fosse congiunto ad una intelligenza super-umana.

Caduta di un meteorite

Nel maggio del 1882 cadde un meteorite in un campo di grano nella campagna bresciana.
Il bolide pesante penetrò profondamente nel terreno.
Il contadino lo spostò con molta fatica e lo gettò sul marciapiende della strada per evitare che i tanti curiosi, accorsi a vedere il meteorite, gli calpestassero il grano.
Leggi di più